Soppressione lavoro accessorio e modifica disciplina appalti: decreto in G.U.

È stato pubblicato sulla G.U. n. 64 del 17 marzo 2017, il D.L. 25 del 17 marzo 2017, che, dal 17 marzo stesso, ha soppresso l’istituto del lavoro accessorio (voucher) e modificato la disciplina sulla responsabilità solidale in materia di appalti.

In relazione al lavoro accessorio, è stato previsto un regime transitorio per consentire l’utilizzo, fino al 31 dicembre 2017, dei buoni per prestazioni di lavoro accessorio già richiesti alla data di entrata in vigore del D.L..

Con riferimento alla disciplina in materia di appalti di opere e servizi, il provvedimento mira a ripristinare integralmente la responsabilità solidale del committente con l’appaltatore nonché con ciascuno degli eventuali subappaltatori, per garantire una miglior tutela in favore dei lavoratori impiegati

logo