Maternità: tutela anche nel periodo di congedo straordinario retribuito

La Corte Costituzionale, con sentenza n. 158 del 13 luglio 2018, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’articolo 24, comma 3, D.Lgs. 151/2001, nella parte in cui non esclude dal computo dei 60 giorni immediatamente antecedenti l’inizio del periodo di astensione obbligatoria il periodo di congedo straordinario previsto dall’articolo 42, comma 5, D.Lgs. 151/2001, di cui la lavoratrice gestante abbia fruito per l’assistenza al coniuge convivente o al figlio, portatori in situazione di gravità accertata ai sensi dell’articolo 4, comma 1, L. 104/1992.

logo