Corretta comunicazione dello smart working: i chiarimenti del MLPS

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – con Nota 14 luglio 2021, prot. n. 2548 – ha fornito alcune precisazioni in merito all’attività e agli adempimenti relativi alla comunicazione smart working.

Al riguardo, il MLPS ha ribadito che la trasmissione della suddetta comunicazione deve essere eseguita esclusivamente utilizzando l’applicativo informatico disponibile sul sito dello stesso Ministero, secondo le istruzioni tecnico-procedurali fornite.

Non sono ammesse modalità di trasmissione equipollenti all’utilizzo della piattaforma informatica.

L’invio della comunicazione in oggetto a mezzo PEC non assolve dunque l’adempimento prescritto dalla normativa vigente.

logo