Spid: il Garante privacy approva nuove modalità per il rilascio

Il Garante per la protezione dei dati personali, con parere n. 163 del 17 settembre 2020, ha autorizzato le nuove modalità di rilascio delle identità digitali mediante il riconoscimento da remoto: la nuova procedura di riconoscimento da remoto introdotta dall’Agid non prevede più la presenza contestuale dell’operatore del gestore Spid e del richiedente, che dovrà però effettuare un bonifico dal suo conto corrente.

logo