Somministrazione irregolare e responsabilità dell’utilizzatore

|

La Cassazione – con sentenza del 9 settembre 2021, n. 24408 – ha affermato che in caso di irregolarità del rapporto di somministrazione, l’azienda utilizzatrice è responsabile per la sicurezza del lavoratore.

A mente dell’art. 2087 cod. civ. “L’imprenditore è tenuto ad adottare nell’esercizio dell’impresa le misure che, secondo la particolarità del lavoro, l’esperienza e la tecnica, sono necessarie a tutelare l’integrità fisica e la personalità morale dei prestatori di lavoro”.

Com’è noto, quando il rapporto di somministrazione supera i limiti di legge, il rapporto di lavoro si costituisce direttamente con l’azienda utilizzatrice, che subentra all’agenzia fornitrice a tutti gli effetti negoziali, inclusa l’osservanza delle norme antinfortunistiche.

In tal caso, “il nuovo datore di lavoro/utilizzatore” dovrà risarcire il danno per non aver mantenuto efficienti gli strumenti volti a tutelare l’integrità fisica del personale.

Mondo Lavoro Srl
Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano
CF e PIVA 02478290121

Lavora con noi

Il nostro successo quotidiano dipende dalla qualità delle persone che lavorano nel nostro Studio, è per questo che crediamo nel valore e nel potenziale umano.
Essendo le nostre realtà in continua espansione siamo sempre pronti ad investire su nuove risorse.
Entra a far parte del nostro Team! Inviaci il tuo curriculum vitae, valuteremo con attenzione la tua candidatura con l’obiettivo di coinvolgerti nelle nostre ricerche di personale.






    ALLEGA CURRICULUM VITAE

    Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali al fine che venga fornito il servizio o eseguita la prestazione richiesta

    Lavora con noi
    Close