Permessi assistenza disabili: prescrizione decennale

L’INPS – con Messaggio dell’8 giugno 2021, n. 2204 (non ancora pubblicato sul sito dell’Istituto) –  ha precisato che il lavoratore che deve assistere un familiare con disabilità deve esercitare il diritto di fruire dei 3 giorni di permesso mensile retribuiti e del congedo straordinario biennale entro il termine prescrizionale di 10 anni.

Com’è noto, sia i 3 giorni di permesso mensile ex lege n. 104/1992 che il congedo straordinario ex art. 42, comma 5, D.Lgs. n. 151/2001 presuppongono che la persona da assistere non sia ricoverata a tempo pieno.

Con riferimento ai termini prescrizionali, l’INPS ha chiarito che – in assenza di indicazioni specifiche da parte del legislatore – il termine in commento è quello ordinario decennale, ex art. 2946 cod. civ.

logo