Pensioni: dal 1° gennaio 2021 bloccato l’adeguamento dei requisiti di accesso

È stato pubblicato sulla G.U. n. 267 del 14 novembre 2019 il decreto 5 novembre 2019 del Mef, di concerto con il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, recante l’adeguamento dei requisiti di accesso al pensionamento all’incremento della speranza di vita a decorrere dal 1° gennaio 2021.

A decorrere dal 1° gennaio 2021, i requisiti di accesso ai trattamenti pensionistici di cui all’articolo 12, commi 12-bis e 12-quater, fermo restando quanto previsto dall’ultimo periodo del predetto comma 12-quater, D.L. 78/2010, non saranno ulteriormente incrementati.

logo