Licenziamento ingiustificato dirigente: non si applicano le decadenze del Collegato lavoro

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con sentenza 13 gennaio 2020, n. 395, ha stabilito che, in caso di licenziamento ingiustificato del dirigente, non si applicano le decadenze previste dal c.d. Collegato Lavoro (articolo 32, L. 183/2010), le quali trovano applicazione soltanto nei casi di “invalidità” intesa in senso restrittivo, come atto inidoneo ad acquisire pieno e inattaccabile valore giuridico.

logo