Il nuovo contratto di solidarietà difensivo analizzato dalla Fondazione Studi

16 marzo 2016

La circolare n.6 del 14 marzo della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha analizzato il nuovo contratto di solidarietà difensivo, profondamente modificato dal D.Lgs. n.148/15, che ha previsto un aumento dei costi di finanziamento dell’ammortizzatore a carico dei datori che ne fanno uso e una durata massima complessiva nel quinquennio di osservazione. La circolare approfondisce le caratteristiche e il campo di applicazione dei nuovi contratti di solidarietà difensivi per le imprese soggette alla Cigs, soffermandosi su misura, durata e contribuzione dell’integrazione e sul procedimento amministrativo per l’erogazione del trattamento.

logo