Enpacl: dichiarazione dei redditi e prima rata contributi differiti al 30 novembre

L’Enpacl, con notizia sul proprio sito, ha comunicato che il Consiglio di Amministrazione dell’Ente, nella riunione del 1° settembre scorso, ha deliberato il differimento al 30 novembre 2020 del termine per l’invio della dichiarazione (già in scadenza il 16 settembre) nonché del pagamento della prima rata della contribuzione 2020. Pertanto, tutti i consulenti del lavoro iscritti sono tenuti entro il 30 novembre prossimo a:

  • rendere tramite i “Servizi ENPACL on line” la comunicazione obbligatoria del volume d’affari Iva e del reddito professionale 2019;
  • effettuare il versamento di quanto dovuto per contribuzione soggettiva e integrativa, in unica soluzione o in massimo 6 rate mensili, in scadenza lunedì 30 novembre, giovedì 31 dicembre 2020; venerdì 29 gennaio, venerdì 26 febbraio, martedì 30 marzo e venerdì 30 aprile 2021.

La procedura on line sarà resa disponibile nelle prossime settimane, previo avviso.

logo