D.L. Sostegni: domande di contributi a fondo perduto al via dal 30 marzo

L’Agenzia delle entrate, con provvedimento n. 77923 del 23 marzo 2021, ha reso disponibili on line il modello e le istruzioni per richiedere il nuovo contributo a fondo perduto previsto dall’articolo 1, D.L. Sostegni, a favore delle imprese e delle partite Iva colpite dalle conseguenze economiche dell’emergenza COVID-19. I requisiti per accedere al sostegno sono: aver conseguito nel 2019 ricavi o compensi non superiori a 10 milioni di euro e aver registrato nel 2020 un calo mensile medio del fatturato e dei corrispettivi rispetto al 2019 di almeno il 30%.

Il nuovo bonus a fondo perduto potrà essere richiesto compilando on line un modulo da presentare via web a partire dal 30 marzo 2021 e non oltre il 28 maggio 2021. Il contribuente potrà avvalersi degli intermediari che ha già delegato per il suo Cassetto fiscale o per il servizio di consultazione delle fatture elettroniche e sarà possibile accedere alla procedura con le credenziali Spid, Cie o Cns oppure Entratel.

L’orario di apertura del canale sarà comunicato dalle Entrate sul proprio sito istituzionale.

Il contributo sarà erogato direttamente sul conto corrente indicato nella richiesta o, a scelta irrevocabile del contribuente, potrà essere utilizzato come credito d’imposta in compensazione.

logo