COVID-19: scudo penale per gli imprenditori che investono in sicurezza

La Fondazione studi consulenti del lavoro, con l’approfondimento del 12 maggio 2020, alla luce dei diversi protocolli e provvedimenti emanati per salvaguardare lo stato di salute dei lavoratori nel corso dell’emergenza COVID-19, ha analizzato i possibili effetti penali per il datore di lavoro inadempiente e il caso più complesso del datore di lavoro “virtuoso”. Il ragionamento degli esperti della Fondazione perviene alla conclusione che sia necessario salvaguardare chi adempie a tutti gli obblighi previsti, introducendo uno scudo per le responsabilità penali degli imprenditori che hanno investito in sicurezza.

logo