Contributi per tirocini formativi in favore di extracomunitari

 

20 aprile 2016

Il Ministero del Lavoro, tramite Italia Lavoro Spa, promuove il Programma “La Mobilità Internazionale del Lavoro”, nel cui ambito è stato pubblicato un Avviso per l’erogazione di contributi finalizzati a sostenere tirocini formativi individuali di cittadini extra Ue, che fanno ingresso in Italia ai sensi dell’art.27, co.1, lett.f), D.Lgs. n.286/98 e dell’art.40, co.9, lett.a) e co.10, D.P.R. n.394/99.

I tirocini dovranno avere una durata compresa tra un minimo di tre e un massimo di sei mesi e concludersi entro il 31 dicembre 2016, anche se Italia Lavoro si riserva la facoltà di concedere proroghe a tale termine, qualora ne ricorrano le condizioni. Italia Lavoro erogherà contributi, a rimborso, a favore dei soggetti beneficiari fino a un totale massimo di € 6.000,00 per tirocinio, a rimborso di un’indennità effettivamente corrisposta al tirocinante e per l’effettiva realizzazione di servizi aggiuntivi di supporto al percorso formativo.

Le richieste di ammissione a contributo potranno essere presentate entro e non oltre il 31 agosto 2016 da soggetti promotori abilitati all’attivazione di tirocini formativi: le istanze saranno prese in carico secondo l’ordine cronologico di presentazione, con modalità a sportello.

logo