Co.co.pro. illegittimo: si applica la tutela indennitaria ex articolo 32, comma 5, L. 183/2010

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con sentenza 26 settembre 2019, n. 24100, ha stabilito che il regime indennitario istituito dall’articolo 32, comma 5, L. 183/2010, si applica anche al contratto di collaborazione a progetto illegittimo, quale fattispecie in cui ricorrono le condizioni della natura a tempo determinato del contratto di lavoro e della presenza di un fenomeno di conversione. Occorre, infatti, assumere come dato acquisito, per indirizzo giurisprudenziale di legittimità ormai consolidato in diritto vivente, la necessità (e, al tempo stesso, la sufficienza) di verificare, per l’inclusione nell’articolo 32, comma 5, L. 183/2010, della fattispecie in esame, la sussistenza delle 2 sole condizioni:

  1. di natura a tempo determinato del contratto di lavoro;
  2. di presenza di un fenomeno di conversione.
logo