Trasferimenti intra-societari di dirigenti e lavoratori specializzati da Paesi terzi: chiarimenti

L’INL, con nota n. 1057 del 30 novembre 2020, ha offerto chiarimenti sulle condizioni di ingresso e soggiorno di dirigenti, lavoratori specializzati, lavoratori in formazione di Paesi terzi per svolgere prestazioni di lavoro subordinato a seguito di trasferimenti intra-societari (articolo 27-quinquies, commi 5 e 15, D.Lgs. 286/1998), al di fuori delle quote previste dall’articolo 3, comma 4, T.U. Immigrazione.

logo