Sussistenza del fatto contestato ed illegittimità del licenziamento

|

La Cassazione – con ordinanza del 12 dicembre 2022, n. 36188 – ha ribadito che la sussistenza del fatto contestato si riflette sulla tutela applicabile e rileva ai fini della decisione.

Nel caso in specie, la Corte d’appello – pur ritenendo non provato il fatto contestato – aveva dichiarato illegittimo il licenziamento in quanto sproporzionato rispetto all’addebito: in tal senso, aveva applicato la tutela indennitaria, ex art. 18, comma 5, legge n. 300/1970.

La Suprema Corte ha ritenuto tale motivazione come irrazionale: se la condotta contestata non è provata dal datore di lavoro, il fatto è insussistente e il giudice deve applicare la tutela ex art. 18, comma 4, legge n. 300/1970, ovvero la tutela reintegratoria.

Pertanto, la sentenza della Corte d’appello è stata cassata e rinviata ai giudici di merito in quanto le motivazioni addotte risultano contradditorie.

Mondo Lavoro Srl
Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano
CF e PIVA 02478290121

Lavora con noi

Il nostro successo quotidiano dipende dalla qualità delle persone che lavorano nel nostro Studio, è per questo che crediamo nel valore e nel potenziale umano.
Essendo le nostre realtà in continua espansione siamo sempre pronti ad investire su nuove risorse.
Entra a far parte del nostro Team! Inviaci il tuo curriculum vitae, valuteremo con attenzione la tua candidatura con l’obiettivo di coinvolgerti nelle nostre ricerche di personale.






    ALLEGA CURRICULUM VITAE

    Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali al fine che venga fornito il servizio o eseguita la prestazione richiesta

    Lavora con noi
    Close