Opzione donna: termini maturazione requisiti per pensione anticipata

L’INPS – con Messaggio del 13 gennaio 2022, n. 169 – ha fornito alcuni chiarimenti in merito alla proroga dei termini per la maturazione dei requisiti richiesti per l’accesso alla pensione anticipata c.d. opzione donna, ex art. 1, comma 94 , legge n. 234/2021.

Al riguardo, tenuto conto della data del 1° gennaio 2022, di entrata in vigore della legge di Bilancio 2022, la decorrenza del trattamento pensionistico non può essere comunque anteriore al 1° febbraio 2022, per le lavoratrici dipendenti e autonome la cui pensione è liquidata a carico dell’assicurazione generale obbligatoria e delle forme sostitutive della medesima, e al 2 gennaio 2022, per le lavoratrici dipendenti la cui pensione è liquidata a carico delle forme esclusive della predetta assicurazione generale obbligatoria.

Le domande di pensione sono state aggiornate e devono essere presentate con le consuete modalità.

logo