Novità su Cig e blocco dei licenziamenti

È stato pubblicato sulla G.U. n. 155 del 30 giugno 2021, il D.L. 99 del 30 giugno 2021, che introduce misure urgenti in materia fiscale, di tutela del lavoro, dei consumatori e di sostegno alle imprese, in vigore dal 30 giugno 2021.

Il testo prevede, tra l’altro, importanti novità in materia di lavoro:

  • la proroga fino al 31 ottobre 2021 del divieto di licenziamento nel settore della moda e del tessile allargato (codici ATECO 13, 14, 15);
  • per i settori nei quali è superato – a partire dal 1° luglio 2021 – il divieto di licenziamento, le imprese che non possano più fruire della Cigs, possono farlo in deroga per 13 settimane fino al 31 dicembre 2021 senza contributo addizionale e, qualora se ne avvalgano, con conseguente divieto di licenziare;
  • in un avviso Comune le parti sociali si sono, al riguardo, impegnate a raccomandare alle imprese di utilizzare tutti gli ammortizzatori sociali che la Legge e il D.L. approvato prevedono in alternativa ai licenziamenti;
  • l’istituzione di un Fondo per il finanziamento delle attività di formazione dei lavoratori in Cig e NASpI.
logo