Liquidazione danno da fatto illecito: va sottratta la rendita Inail

La Corte di Cassazione, SS.UU., con sentenza 22 maggio 2018, n. 12565, ha stabilito che il danno da fatto illecito deve essere liquidato sottraendo dall’ammontare del danno risarcibile l’importo dell’indennità assicurativa derivante da assicurazione contro i danni che il danneggiato-assicurato abbia riscosso in conseguenza di quel fatto.

logo