La responsabilità solidale tra committente e appaltatore è estesa alle sanzioni civili

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con ordinanza 15 ottobre 2020, n. 22395, ha stabilito che tra sanzione civile e omissione contributiva sussiste un legame di automaticità funzionale, che, in quanto contrassegnato dall’automatismo della sanzione civile rispetto all’omesso o ritardato pagamento, incide non solo geneticamente sul rapporto dell’una rispetto all’altra, ma conserva questo suo legame di automaticità funzionale anche dopo l’irrogazione della sanzione. Pertanto, la responsabilità solidale tra committente e appaltatore ex articolo 29, comma 2, D.Lgs. 276/2003 – nella previgente formulazione – si estende anche alle sanzioni civili.

logo