IO Lavoro: ulteriori indicazioni

L’Inps, con messaggio n. 4191 del 10 novembre 2020, ha comunicato che, relativamente alla fruizione dell’incentivo IO Lavoro, l’Anpal ha dovuto sospendere la verifica del requisito riguardante lo stato di privo di impiego, al fine di consolidare gli aggiornamenti procedurali per effettuare tale verifica. Pertanto, alcune istanze sono state contraddistinte da un esito provvisorio di “KO-Non accolta”: tali istanze potranno essere nuovamente inviate secondo le indicazioni che verranno comunicate direttamente ai soggetti che le hanno inserite e, nell’elaborazione cumulativa, che verrà effettuata non appena saranno terminate le attività di aggiornamento da parte dell’Anpal, tali istanze verranno elaborate garantendo e assicurando i criteri previsti nella circolare Inps n. 124/2020.

L’Istituto precisa che per le richieste trasmesse nel periodo tra il 7 novembre 2020 e il 16 novembre 2020 (ossia nel periodo dall’11° al 20° giorno successivo al rilascio del modulo telematico di richiesta dell’incentivo) si darà priorità nell’elaborazione alle assunzioni e alle trasformazioni a tempo indeterminato effettuate tra il 1° gennaio 2020 e il giorno precedente il rilascio del modulo telematico (ossia il 26 ottobre 2020). Diversamente, le istanze relative alle assunzioni/trasformazioni effettuate a decorrere dal giorno di rilascio del modulo telematico (27 ottobre 2020), ed entro il 16 novembre 2020, saranno elaborate secondo il criterio generale, rappresentato dall’ordine cronologico di presentazione dell’istanza.

Infine, per quanto riguarda le istanze che verranno inviate a decorrere dal 17 novembre 2020, per l’elaborazione delle stesse varrà il criterio generale, rappresentato dall’ordine cronologico di presentazione della richiesta, a prescindere dalla data di assunzione/trasformazione.

Il messaggio ribadisce che, in tutte le ipotesi in cui sarà accolta l’istanza di prenotazione trasmessa, il datore di lavoro, entro 10 giorni di calendario, avrà l’onere di comunicare, a pena di decadenza, l’avvenuta assunzione, chiedendo la conferma della prenotazione effettuata a suo favore.

logo