Infortunio sul lavoro: imprenditore responsabile anche se ha delegato un preposto

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con ordinanza 14 maggio 2019, n. 12753, ha deciso che, in materia di sicurezza sul lavoro, l’imprenditore risponde dell’infortunio del dipendente anche se ha nominato un soggetto preposto. La delega delle funzioni di controllo, infatti, non può essere invocata in sede civile per escludere la responsabilità dell’amministratore della società in caso di sinistro, salvo le ipotesi in cui l’infortunio si verifichi per un comportamento del dipendente che presenti i caratteri della abnormità e dell’assoluta imprevedibilità.

logo