Infortunati da COVID-19: servizio di triage telefonico e/o telematico

L’Inail, con avviso del 4 maggio 2020, comunica l’attivazione del servizio di triage telefonico e/o telematico volto a garantire assistenza ai soggetti infortunati da COVID-19 o a lavoratori sottoposti a isolamento fiduciario o in quarantena, per i quali è pervenuta all’Inail denuncia di infortunio.

L’attività si pone come supporto aggiuntivo per i lavoratori infortunati che, anziché contattare o recarsi presso la sede, possono essere direttamente contattati telefonicamente e/o telematicamente dal personale sanitario della sede territoriale competente, al fine di raccogliere informazioni relative all’evoluzione della malattia e ai bisogni assistenziali degli infortunati, di agevolare una tempestiva trattazione del caso e di fornire informazioni utili sulla tutela previdenziale nel periodo di astensione lavorativa.

logo