Fondi di solidarietà credito, riscossione e barcaioli: pagamento diretto dell’assegno ordinario

L’Inps, con messaggio n. 376 del 28 gennaio 2021, ha fornito le istruzioni operative e contabili per consentire alle Strutture territorialmente competenti il pagamento diretto del conguaglio dell’assegno ordinario in ordine, rispettivamente, al Fondo di solidarietà per la riconversione e riqualificazione professionale, per il sostegno dell’occupazione e del reddito del personale del credito, al Fondo di solidarietà per il sostegno del reddito dell’occupazione e della riconversione e riqualificazione professionale del personale addetto al servizio della riscossione dei tributi erariali, al Fondo di solidarietà bilaterale degli ormeggiatori e barcaioli dei porti italiani.

Le aziende interessate, che abbiano in corso processi di sospensione o di riduzione dell’attività lavorativa relativi alle causali previste in materia di Cig o Cigs, dopo aver inoltrato la domanda alla Struttura territorialmente competente, devono inviare anche il modello “SR41”, nella versione semplificata di cui al messaggio Inps n. 1508/2020, attraverso il servizio dedicato.

logo