Fatturazione elettronica: trasmissione telematica dal 1° gennaio 2017

L’Agenzia delle entrate, con provvedimento n. 182070 del 28 ottobre 2016, ha reso note le regole e i termini per la trasmissione telematica opzionale dei dati delle fatture emesse e ricevute e delle relative variazioni.

L’opzione può essere esercitata, tramite l’apposito servizio on-line, previa autenticazione con le credenziali dei servizi telematici, dal soggetto passivo Iva o da un suo delegato. L’opzione è esercitata entro il 31 dicembre dell’anno precedente a quello di inizio della trasmissione dei dati e ha effetto per l’anno solare in cui ha inizio la trasmissione dei dati e per i 4 anni solari successivi ad esso; se non revocata l’opzione si estende di quinquennio in quinquennio. Per i soggetti che iniziano l’attività in corso d’anno e che intendono esercitare l’opzione sin dal primo giorno di attività, l’opzione ha effetto dall’anno solare in cui è esercitata.

logo