È subordinato il rapporto della dirigente con ampia autonomia

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 22 settembre 2016, n. 18586, ha stabilito che è di natura subordinata il rapporto di lavoro della dirigente con un’ampia autonomia del lavoro, svolto senza vincoli di orario, che sottostà alle direttive di carattere generale provenienti dalla direzione e coordina un elevato numero di persone.

logo