COVID-19: proroga agevolazioni per l’accesso alle prestazioni a seguito di infortunio

Il Fondo Metasalute, con informativa del 3 marzo 2021, ha comunicato che, dopo il rinnovo del Piano sanitario integrativo “Protezione Sindromi Influenzali di natura pandemica (COVID-19)”, ha esteso sino al 30 aprile 2021 la possibilità di usufruire di una deroga alla richiesta di produzione del referto di pronto soccorso, documentazione necessaria, ad esempio, per l’accesso alle prestazioni di tipo fisioterapico post infortunio. Tale agevolazione risponde alle disposizioni emanate dalle Autorità nazionali e regionali sul tema della salute e sanità pubblica, che prevedono anche la riduzione al minimo degli accessi al pronto soccorso proprio in ragione dell’emergenza sanitaria in corso. Pertanto, per le prestazioni sanitarie che si rendessero necessarie a seguito di infortunio, verrà accettata, in sostituzione del referto del pronto soccorso, anche la certificazione di infortunio redatta dal medico di base o dallo specialista.

logo