Contributo a fondo perduto per COVID: le istruzioni dell’Agenzia delle entrate

L’Agenzia delle entrate, con circolare n. 15/E del 13 giugno 2020, ha offerto chiarimenti sul contributo a fondo perduto, previsto ex articolo 25, D.L. 34/2020, richiedibile dalle imprese, dalle partite Iva o dai titolari di reddito agrario, a patto che siano in attività alla data di presentazione dell’istanza per l’ottenimento del contributo, che abbiano conseguito nel 2019 ricavi o compensi non superiori a 5 milioni di euro e che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2020 sia inferiore ai 2/3 dell’analogo ammontare del mese di aprile 2019. L’Agenzia precisa che l’istanza per la richiesta del contributo va presentata dal 15 giugno al 13 agosto; per gli eredi dal 25 giugno al 24 agosto.

Inoltre l’Agenzia, con provvedimento n. 230439 del 10 giugno 2020 e con una guida operativa ha indicato le modalità per chiedere il contributo.

logo