CONGEDO OBBLIGATORIO DEL PADRE LAVORATORE PASSA A 4 GIORNI

Come previsto dalla legge di Bilancio 2017 (legge n.232/16), la durata del congedo obbligatorio per il padre lavoratore dipendente (che può essere goduto anche in via non continuativa) sarà aumentata da due giorni per l’anno 2017 a quattro giorni per l’anno 2018 che possono essere goduti anche in via non continuativa. Al medesimo congedo si applica la disciplina di cui al decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali 22 dicembre 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 37 del 13 febbraio 2013. 

L’astensione dal lavoro del padre dipendente può avvenire previo accordo con la madre lavoratrice e in sua sostituzione in relazione al periodo di astensione obbligatoria spettante a quest’ultima.

logo