Codatorialità: licenziamento collettivo inefficace se intimato da una sola società

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con sentenza 9 gennaio 2019, n. 267, ha ritenuto illegittimo il licenziamento collettivo intimato da una sola società se il dipendente ha svolto la prestazione lavorativa, indistintamente, in favore di società facenti parte del medesimo gruppo. In questa ipotesi, infatti, è impossibile limitare i criteri di scelta alla realtà aziendale, perché esiste una codatorialità di tutte le compagini coinvolte e nei cui confronti deve essere effettuata la valutazione di tali criteri.

logo