Co.co.co. senza progetto ante L. 92/2012: conversione automatica in tempo indeterminato

La Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 5 novembre 2018, n. 28156, ha stabilito che l’articolo 69, comma 1, D.Lgs. 276/2003 – ratione temporis applicabile, nella versione antecedente le modifiche di cui all’articolo 1, comma 23, lettera f), L. 92/2012 – si interpreta nel senso che, quando un rapporto di collaborazione coordinata e continuativa sia instaurato senza l’individuazione di uno specifico progetto, programma di lavoro o fase di esso, non si fa luogo ad accertamenti volti a verificare se il rapporto si sia esplicato secondo i canoni dell’autonomia o della subordinazione, ma ad automatica conversione in rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, sin dalla data di costituzione.

logo