Certificazione appalti: indicazioni ispettive

L’INL, con nota n. 3861 del 19 aprile 2019, ha precisato le corrette modalità operative in caso di accertamento dell’illegittimità di un appalto, qualora il relativo contratto sia stato certificato da una delle Commissioni di cui all’articolo 76, D.Lgs. 276/2003. La nota precisa che la certificazione dei contratti di appalto non ha effetto retroattivo e non tutela da eventuali sanzioni di ordine penale.

logo