Bonus vacanze: le istruzioni dall’Agenzia delle entrate

L’Agenzia delle entrate, con circolare n. 18/E del 3 luglio 2020, ha fornito le istruzioni operative per l’accesso al bonus vacanze, introdotto dall’articolo 176, D.L. 34/2020.

Sono beneficiari del credito d’imposta vacanze i nuclei familiari con Isee in corso di validità, ordinario o corrente, non superiore a 40.000 euro.

Il credito d’imposta vacanze è attribuito in misura diversa a seconda della composizione del nucleo familiare, in particolare spettano al massimo:

  • 500 euro se il nucleo familiare è composto da 3 o più persone;
  • 300 euro se il nucleo familiare è composto da 2 persone;
  • 150 euro se il nucleo familiare è composto da una sola persona.
logo