Approvato il disegno di Legge di Bilancio

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 44 del 28 ottobre 2021, ha approvato il disegno di legge recante il bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2022 e il bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024.

Sono previsti: interventi per ridurre il cuneo fiscale e l’Irap; il rifinanziamento del reddito di cittadinanza; interventi in materia pensionistica, con una misura di durata annuale e con un requisito di 64 anni di età e 38 anni di contributi; proroga della c.d. Opzione donna; proroga e allargamento dell’APE sociale a ulteriori categorie di soggetti che hanno svolto lavori gravosi; riforma degli ammortizzatori sociali; incentivi all’utilizzo dei contratti di solidarietà; proroga per il 2022 e il 2023 del contratto di espansione, con l’estensione a tutte le imprese che occupano più di 50 dipendenti; il congedo di paternità di 10 giorni viene reso strutturale.

logo