Alla Camera le nuove norme sull’orario di lavoro

|

E’ stato assegnato alla Commissione Lavoro di Montecitorio l’esame della proposta di legge n. 545, contenente misure in materia di orario di lavoro. La proposta istituisce un programma sperimentale per la riduzione dell’orario di lavoro da 40 fino a 32 ore settimanali. Il programma è di durata biennale. Durante questo periodo al lavoratore è riconosciuta la possibilità di ridurre il tempo lavorativo.

A fronte delle ore lavorate in meno non si perde l’intera retribuzione corrispondente. Questo perché si attiva una misura di integrazione salariale di importo progressivo in base al reddito complessivo del dipendente.

Se il reddito è fino a 26.000 euro annui (medio-basso), il lavoratore non perde nulla a fronte del minore orario di lavoro. Se il reddito è compreso tra 26.000 e 43.000 euro (medio-alto), allora viene riconosciuto al lavoratore il 70 per cento della retribuzione corrispondente alle ore non lavorate. Se, infine, il reddito supera i 43.000 euro annui (alto), allora al lavoratore è riconosciuto il 20 per cento della retribuzione che avrebbe perso in corrispondenza delle ore di lavoro in meno.

Mondo Lavoro Srl
Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano
CF e PIVA 02478290121

Lavora con noi

Il nostro successo quotidiano dipende dalla qualità delle persone che lavorano nel nostro Studio, è per questo che crediamo nel valore e nel potenziale umano.
Essendo le nostre realtà in continua espansione siamo sempre pronti ad investire su nuove risorse.
Entra a far parte del nostro Team! Inviaci il tuo curriculum vitae, valuteremo con attenzione la tua candidatura con l’obiettivo di coinvolgerti nelle nostre ricerche di personale.






    ALLEGA CURRICULUM VITAE

    Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali al fine che venga fornito il servizio o eseguita la prestazione richiesta

    Lavora con noi
    Close