Verifica e conservazione green pass nelle palestre

Il Garante per la protezione dei dati personali – con Comunicato Stampa del 3 settembre 2021 – ha ribadito che palestre e centri sportivi non possono conservare una copia del green pass delle persone che utilizzano i loro servizi, né registrare la data di scadenza dello stesso.

Nello specifico, la richiesta – quale condizione per la frequentazione del centro sportivo o della palestra – di copia del documento e di indicazione della data di scadenza e la successiva conservazione di tali elementi, rappresentano una violazione della vigente disciplina in materia di protezione dei dati personali giacché il titolare del trattamento (palestra, centro sportivo o qualsiasi altro analogo soggetto) non ha titolo per acquisire la data di scadenza del Green Pass e conservare gli altri dati personali contenuti nel medesimo documento.

logo