Regione Sicilia in “zona gialla”

Nella Gazzetta Ufficiale del 28 agosto 2021, n. 206 è stata pubblicata l’Ordinanza del Min. Salute 27 agosto 2021 , recante “Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 nella Regione Sicilia”.

Nel dettaglio, da lunedì 30 agosto 2021, la Regione Sicilia entra in “zona gialla”.

Tutte le altre Regioni restano in zona bianca.

Fermo restando quanto previsto dal D.P.C.M. 2 marzo 2021 , nella Regione Sicilia si applicheranno quindi, per un periodo di quindici giorni, salva nuova classificazione, le misure restrittive previste per tale area, nei termini di cui al D.L. 22 aprile 2021, n. 52.

Tornano l’obbligo delle mascherine anche all’aperto e la limitazione di quattro commensali ai tavoli dei ristoranti, sia all’aperto che al chiuso, con deroga per i conviventi. L’obbligo del Green pass continua a valere, come in zona bianca, per la consumazione al tavolo all’interno dei locali e per l’accesso ad una serie di attività e servizi pubblici (piscine, palestre, centri termali, cinema, teatri, parchi a tema, congressi e fiere).

Non ci sono invece limiti orari alla circolazione (il coprifuoco è stato eliminato lo scorso 21 giugno) e agli spostamenti tra Regioni e Comuni.

Per chiarimenti sull’applicazione di tali disposizioni è possibile consultare le FAQ pubblicate dal Governo sul proprio sito.

logo