Pensione accreditata sul conto non intestato al beneficiario

L’INPS – con Messaggio 18 maggio 2021, n. 1971 – ha reso note le particolari situazioni nelle quali viene consentito il pagamento della pensione su un conto di pagamento non intestato al beneficiario (es. casi di pensionati che dimorano presso case circondariali, congregazioni religiose e istituti similari).

In tali situazioni, il pagamento può avvenire sul conto intestato all’istituto presso cui dimora il pensionato a condizione che vi sia la sottoscrizione congiunta in duplice originale da parte del titolare della pensione e dell’ente-persona giuridica intestataria del conto corrente, mediante firma del rappresentante legale o suo delegato.

logo