Pensione: requisiti per il trattamento previdenziale pro quota

|

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con ordinanza 30 giugno 2021, n. 18616, ha deciso che, al fine di ottenere il calcolo del trattamento pro quota secondo il sistema retributivo o misto, il lavoratore deve risultare iscritto alla gestione prima del 1996 e avere già maturato nella gestione lavoratori dipendenti i requisiti minimi per conseguire il diritto a un’autonoma pensione di vecchiaia; diversamente, il trattamento complessivo verrà calcolato con il metodo contributivo.

Nel caso di specie, la Suprema Corte ha cassato con rinvio la pronuncia della Corte di merito che accoglieva le domande del pensionato affinché l’importo pensionistico in totalizzazione venisse calcolato secondo il sistema retributivo; la Cassazione ha, infatti, ritenuto che il trattamento pensionistico del lavoratore andasse calcolato, per intero, secondo il sistema contributivo, specificando che, al fine di poter usufruire della liquidazione della pensione di vecchiaia con i più favorevoli sistemi retributivo o misto, occorre la sussistenza del requisito anagrafico, oltre a quello contributivo minimo di 20 anni.

Mondo Lavoro Srl
Piazza IV Novembre, 5 20025 Legnano
CF e PIVA 02478290121

Lavora con noi

Il nostro successo quotidiano dipende dalla qualità delle persone che lavorano nel nostro Studio, è per questo che crediamo nel valore e nel potenziale umano.
Essendo le nostre realtà in continua espansione siamo sempre pronti ad investire su nuove risorse.
Entra a far parte del nostro Team! Inviaci il tuo curriculum vitae, valuteremo con attenzione la tua candidatura con l’obiettivo di coinvolgerti nelle nostre ricerche di personale.






    ALLEGA CURRICULUM VITAE

    Esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali al fine che venga fornito il servizio o eseguita la prestazione richiesta

    Lavora con noi
    Close