Ministero della Salute: riammissione in servizio dopo assenza per malattia Covid-19

Il Ministero della Salute – con Circolare 12 aprile 2021, prot. n. 15127 – ha fornito le indicazioni procedurali per la riammissione in servizio a seguito di malattia per COVID-19, richiamando alla necessità della certificazione che il lavoratore deve produrre al datore di lavoro.

Al riguardo – tenuto conto della normativa attualmente vigente a livello nazionale e del “Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro” stipulato il 6 aprile 2021 – il Min. Salute ha affrontato le singole fattispecie inerenti:

  1. i lavoratori positivi con sintomi gravi e ricovero;
  2. i lavoratori positivi sintomatici;
  3. i lavoratori positivi asintomatici;
  4. i lavoratori positivi a lungo termine;
  5. il lavoratore contatto stretto asintomatico.
logo