Lavoro domestico: semplificati i controlli del Green pass per colf e badanti

Nella Gazzetta Ufficiale del 20 novembre 2021, n. 277 è stata pubblicata la legge 5 novembre 2021, n. 165 , di conversione, con modificazioni, del D.L. n. 127/2021 , recante “Misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l’estensione dell’ambito applicativo della certificazione verde COVID-19 e il rafforzamento del sistema di screening”.

L’art. 3, comma 5 prevede che i lavoratori possano richiedere di consegnare al proprio datore di lavoro copia della propria certificazione verde COVID-19, con conseguente esonero dai controlli per tutta la durata della validità.

A riguardo, ASSINDATCOLF – con comunicato del 18 novembre 2021 – ha evidenziato che tale disposizione semplifica la gestione ordinaria della colf/badante, evitando che i datori di lavoro (molto spesso anziani non autosufficienti) debbano effettuare controlli continui attraverso dispositivi elettronici.

Pertanto, d’ora in poi sarà possibile per il datore di lavoro, previa richiesta di consegna da parte del lavoratore, ricevere copia cartacea del Green pass con la relativa scadenza.

logo