Esonero contributivo per aziende che non richiedono Cig

L’Inps, con circolare n. 30 del 19 febbraio 2021, ha offerto le prime indicazioni per la gestione degli adempimenti previdenziali connessi all’esonero contributivo per le aziende che non richiedono trattamenti di integrazione salariale, in base alle previsioni dell’articolo 1, commi 306-308, L. 178/2020.

Con apposito messaggio, che sarà pubblicato all’esito dell’autorizzazione della Commissione Europea, l’Istituto emanerà le istruzioni per la fruizione della misura di Legge in oggetto, con particolare riguardo alle modalità di compilazione delle dichiarazioni contributive da parte dei datori di lavoro.

logo