Decontribuzione Sud: un’altra pronuncia del TAR Lazio sospende le indicazioni Inps

Il TAR Lazio, Sezione Terza Quater, con ordinanza pubblicata il 4 marzo 2021, accogliendo l’istanza cautelare promossa dall’Ancl, ha sospeso nuovamente l’efficacia del messaggio Inps n. 72/2021, nella parte in cui, al punto 4, stabilisce che “la Decontribuzione Sud può trovare applicazione sulla tredicesima mensilità limitatamente ai tre ratei maturati nel periodo ottobre 2020 – dicembre 2020. I datori di lavoro interessati, che avessero già calcolato ed esposto l’esonero in argomento sull’intera tredicesima mensilità, procederanno alla rideterminazione dell’importo spettante alla luce delle precisazioni sopra esposte”, e del successivo messaggio Inps n. 170/2021.

Il Tribunale sospende l’efficacia degli atti impugnati fino alla definizione nel merito del ricorso, per il quale è stata fissata l’udienza pubblica del 18 maggio 2021.

logo