Congedo per emergenza COVID-19: esteso al 31 agosto 2020 il periodo di fruibilità

L’Inps, con messaggio n. 2902 del 21 luglio 2020, ha comunicato che la L. 77/2020, di conversione, con modificazioni, del D.L. 34/2020, ha esteso il periodo di fruizione del congedo COVID-19, di cui all’articolo 23, D.L. 18/2020, individuando un arco temporale che decorre dal 5 marzo 2020 fino al 31 agosto 2020, sempre per un massimo di 30 giorni, e ha introdotto, inoltre, la possibilità di fruire di tale congedo anche in modalità oraria a far tempo dal 19 luglio 2020.

L’Inps comunica che l’applicazione disponibile sul proprio sito internet per presentare la domanda di congedo COVID-19 in modalità giornaliera è stata aggiornata, per consentire la richiesta di periodi fino alla data del 31 agosto 2020.

Saranno successivamente fornite le indicazioni per la presentazione della domanda di congedo COVID-19 in modalità oraria, che potrà riguardare anche periodi di astensione antecedenti alla data di presentazione della stessa, ma comunque decorrenti dal 19 luglio 2020.

logo