Appalto: è genuino anche se vengono predeterminare nel contratto le modalità operative del servizio

La Cassazione Civile, Sezione Lavoro, con ordinanza 22 gennaio 2021, n. 1403, ha stabilito che non costituisce deviazione dallo schema tipico dell’appalto genuino il fatto che siano predeterminate in modo analitico nel contratto di appalto le modalità operative del servizio, a fronte della mancata impartizione da parte della società committente di direttive sullo svolgimento del servizio ai lavoratori dell’appaltatore, se non nei limiti dell’indicazione delle informazioni e degli altri dati tecnici necessari al coordinamento delle attività tra le due società.

logo