Alternanza scuola-lavoro: firmati protocolli fra Anpal e associazioni di categoria

L’Anpal, con notizia del 22 giugno 2018, ha comunicato di aver siglato i primi protocolli di intesa, di durata triennale, con alcune delle principali associazioni di categoria (Confartigianato, Confcommercio, Cna, Altagamma, Assocalzaturifici, Casartigiani, Coldiretti, Confagricoltura e Confesercenti) per la promozione della cultura dell’alternanza e dei dispositivi per la transizione tra istruzione/formazione e lavoro.

Gli accordi, volti a potenziare le politiche di transizione e fronteggiare lo skill mismatch tra domanda e offerta di lavoro, mettono in campo azioni sinergiche, volte a coniugare le finalità educative del sistema dell’istruzione e formazione con le esigenze del mondo produttivo, promuovendo un rapporto strutturato con il mondo del lavoro: le azioni prevedono la diffusione della cultura dell’alternanza e di altri strumenti e misure della transizione (tirocini, apprendistato, etc.) tramite la diffusione di modelli e buone pratiche, l’organizzazione di eventi di sensibilizzazione, il coinvolgimento di testimoni privilegiati e la costruzione – attraverso le azioni di tutor e facilitatori di Anpal servizi – di un raccordo strutturato tra le imprese e le istituzioni scolastiche, le università, gli Its, i Cfp e l’attivazione di percorsi diversificati di transizione.

logo